Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Fatti riconoscere
Sezioni
Tu sei qui: Home

benvenuti nel WebGIS della rete sentieristica provinciale

Sistema informativo territoriale della rete sentieristica della Provincia della Spezia

 

La Provincia della Spezia ha realizzato questo strumento FreeSoftware/OpenSource su piattaforma web per l'accesso alle informazioni del sistema della sentieristica provinciale, cioè alla viabilità alternativa e complementare a quella ordinaria (rete stradale provinciale e comunale).

Il Sistema, utilizzabile tanto a fini di protezione civile, vigilanza e controllo, che di escursionismo, fruizione turistica, promozione e pianificazione del territorio, opera in materia di:

  • pianificazione degli interventi manutentivi di mantenimento della percorribilità;
  • analisi di efficienza della rete sentieristica esistente ed eventuale progettazione di tracciati complementari o alternativi;
  • ricerca dispersi;
  • presidio del territorio tramite utilizzazione anche a scopi di emergenza di ripari esistenti e programmazione del ripristino/costruzione di nuove strutture;
  • aggiornamento continuo della informazioni geografiche di specifico interesse.

Il sistema consente all'Utenza comune di:

  • ottenere profilo altimetrico e tempo di percorrenza lungo un qualsiasi tratto della rete sentieristica censita;
  • ottenere profilo altimetrico e tempo di percorrenza lungo un percorso che non sia compreso nella rete sentieristica censita (utile per pianificare e gestire la ricerca dispersi, spesso in aree non coperte da sentieri);
  • personalizzare i parametri di calcolo adattandoli alle differenti tipologie di persone (giovane/anziano, uomo/donna,......)
  • ottenere informazioni sullo stato di conservazione dei sentieri e dei ripari;
  • ottenere informazioni sui punti di accesso utilizzabili dai mezzi di soccorso (fuoristrada, elicotteri).

Il sistema consente all'Utenza istituzionale di:

  • archiviare ed aggiornare in un unico DB tutte le informazioni necessarie alla pianificazione degli interventi ed alla miglior gestione della manutenzione;
  • integrare le informazioni sulla rete sentieristica con altri dati legati alla morfologia del terreno ed alle fonti di rischio (aree in frana, rete idrografica, aree percorse da incendi.....) per poter valutare tempi e luoghi di interventi puntuali di manutenzione ed eventualmente modifiche alla rete attuale;
  • valutare in maniera automatizzata e customizzabile il livello di presidio del territorio della rete sentieristica, potendo individuare eventualmente dove e lungo quale percorso creare nuovi tratti di sentiero secondo il criterio della minima energia;
  • gestire gli aggiornamenti ordinari e speditivi delle informazioni attraverso interfacce gestionali lato stazione fissa e lato apparato mobile.

Il sistema, integrato col Sistema Informativo Territoriale Integrato provinciale (http://siti.provincia.sp.it), intende ottimizzare diverse iniziative in materia di sentieristica.

QUADRO SINOTTICO DELLE INIZIATIVE IN CORSO IN MATERIA DI SENTIERISTICA

SOGGETTO CAMPO DI AZIONE STRUMENTI HW E SW PROPOSTA OPERATIVA

La L.R. 24 del 2009 prevede una Rete di fruizione escursionistica della Liguria “REL”, istituita tramite la Carta inventario. Disciplina gli interventi di valorizzazione sostenibile del territorio, del patrimonio naturale e storico-paesaggistico e delle tradizioni locali.
Definisce, con Datasiel e SITAR le Linee guida per l'acquisizione dei percorsi e l'informatizzazione della Carta inventario, attività demandate alle Province ed agli Enti Parco, i quali acquisiscono le indicazioni dei Comuni, delle Comunità montane, del CAI, della FIE, dei Sistemi turistici locali (STL), degli Ambiti territoriali di caccia (ATC) e dei Comprensori alpini (CA), nonché altre indicazioni eventualmente formulate dalle associazioni sportive, del tempo libero e ambientaliste.

Quelli sviluppati a cura di Datasiel e del SITAR relativamente alla REL.
Attuare la Legge Regionale 24/09 in due fasi:
prima fase
predisposizione e approvazione delle linee guida e indirizzi per la formazione della Carta inventario; predisposizione e approvazione delle linee guida e indirizzi per la realizzazione e la posa in opera della segnaletica, verticale e orizzontale, unificata (in corso di realizzazione)
formazione e approvazione della Carta inventario.
seconda fase
predisposizione e approvazione di un Programma di attività e interventi che indichi le priorità, i finanziamenti, i tempi e le modalità di esecuzione dei progetti riguardanti la REL; predisposizione dei bandi per l’attuazione del Programma.


Sezione della Spezia

Esegue in proprio o su convenzione, con ausilio di strumenti GPS, il censimento ed il rilievo dei tracciati e di altre informazioni di base tipo:
  • stato di conservazione
  • segnaletica
  • vegetazione
  • difficoltà escursionistica nonché altre caratteristiche non deducibili dalla cartografia convenzionale, con finalità:
    • di specifico interesse C.A.I.
    • di pubblicazione cartacea alla scala 1:25.000 della propria rete sentieristica, secondo le specifiche nazionali.
Utlizza il SoftWare OpenSource QGIS per una prima informatizzazione dei tracciati secondo il protocollo informatico del CAI già utilizzato per la sentieristica dei territori alpini di Piemonte e Lombardia (PROTSIS).
“Charta Itinerum - Alpi Senza Frontierehttp://www.chartaitinerum.org/
progetto Interreg IIIA Italia - Svizzera 2000-2006, in collaborazione tra CAI Lombardia e la Direzione Generale Qualità dell’Ambiente della Regione Lombardia, per la realizzazione di mappe, guide e analoghi prodotti informatici, adatti all'escursionismo naturale e culturale adotta il sistema SIWGREI (Sistema Informatico Web Gis della Rete Escursionistica Italiana) insieme di strumenti informatici realizzati per la gestione delle reti sentieristiche.Il sistema è stato impostato in modo da essere fruibile a livello locale e nazionale, facilmente esportabile ed utilizzabile dagli enti locali italiani, dal Club Alpino Italiano e dai cittadini.
Mettere a disposizione della Provincia della Spezia i dati per informatizzare la rete escursionistica provinciale e facilitare la redazione della Carta inventario. Realizzare un Sistema GIS suscettibile di continui aggiornamenti, che renda più veloce ed accurata la ristampa e l’aggiornamento delle carte dei sentieri e l'alimentazione del WebGIS provinciale.
Far confluire il patrimonio informativo raccolto nel progetto del CAI SIWGREI attualmente in corso di realizzazione, che illustra la rete sentieristica a livello nazionale, secondo criteri comuni, dando agli utenti la possibilità di progettare escursioni sulla base del calcolo delle pendenze e lunghezze dei percorsi, stampare stralci di mappa, scaricare le tracce su dispositivi GPS ed avere informazioni aggiornate sullo stato dei sentieri.

Innovazione in Geomatica, Gnss e Gis

Gter S.r.l. è uno spin-off del Progetto Uni.T.I. consorzio UniGE - DiCAT e BIC Liguria. Operando in stretto legame col mondo della formazione e della ricerca, propone soluzioni innovative che sfruttano la sinergia tra posizionamento GNSS e analisi GIS applicabili nel campo del rilievo metrico, della gestione e dell'analisi di dati spazialmente distribuiti.
Supporta Enti e Amministrazioni territoriali, imprese e professionisti operanti nei settori della geomatica per il monitoraggio dell'ambiente, del territorio e del costruito attraverso l'integrazione di diverse tecniche di rilevamento, gestione e trattamento del dato anche via web.

G-P.A.S.T.R.O. (GNSS – Path Accessibility System Tracks Outliner), tool dinamico e completo per la gestione della mobilità sentieristica che unisce tradizione e tecnologia per fornire, attraverso interfaccia web, informazioni aggiornate sull'intera rete escursionistica in modo semplice ed intuitivo.
Adattare le funzionalità sviluppate nei tools Gter alle specifiche esigenze della Provincia della Spezia, in particolare quella di integrarsi col SoftWare OpenSource GisClient, con possibili sviluppi gestionali sul modello del Catasto Stradale e del Sistema Informativo Stradale o anche sull’esperienza di specifiche applicazioni per la sentieristica.

Raccoglie informazioni su tutta la rete sentieristica a fini di:

  • protezione civile
  • vigilanza e controllo (fauna, flora, habitat, caccia e pesca)
  • pianificazione
  • mobilità alternativa
  • fruizione turistica e promozione del territorio

Dalla rete della viabilità pedonale, censita per intero, potranno essere estratti i percorsi escursionistici proposti (dallo stesso C.A.I. o da altro Ente facentesi carico del sua manuntenzione) per l’inserimento nella REL.

 

Servizi WebGIS sviluppati a partire dall'infrastruttura HW e SW del Sistema Informativo Territoriale Integrato - Portale dell’informazione geografica provinciale (http://siti.provincia.sp.it)

Raccogliere il complesso delle risorse a disposizione della comunità web del S.I.T.I. provinciale (intranet-extranet-internet), ed arrivare ad un sistema che renda accessibili e relazionabili i singoli dati e trasformarli in informazioni,  il tutto in un contesto organizzativo integrato, in cui ogni operatore agisca in una logica di fornitore di informazioni da lui prodotte e di fruitore delle informazioni generate dagli altri, con possibilità di derivarne di ulteriori per libera associazione ed incrocio delle informazioni rese disponibili dai titolari delle stesse, quindi anche le informazioni relative all’intero sistema della sentieristica (CAI, REL, altri tracciati esistenti etc.) da gestire in logica di Sistema Informativo della Sentieristica sul modello di quanto si sta facendo per il Catasto strade e SIS da integrarsi nel SITI provinciale, con utilizzazione dei tools sviluppati da Gter S.r.l.